Cosa c'è da sapere....

Obblighi per l'utente
Dal 01/01/2014 in base al provvedimento dell'Agenzia delle Entrate         n°150227 del 17 Dicembre 2013, l'utente non dovrà più spedire tramite raccomandata la comunicazione della messa in servizio (installazione) del misuratore fiscale. La comunicazione verrà effettuata dal laboratorio abilitato per via telematica.  

 

Ogni attività commerciale in cui è imposto l'utilizzo del misuratore fiscale deve essere in possesso dei seguenti documenti:
 

 

Libretto di dotazione del registratore di cassa, composto da pagine progressivamente numerate in cui oltre ai dati dell'azienda, vengono di volta in volta annotate sia le variazione di ragione sociale che le verifiche periodiche effettuate e trascritte dal tecnico.
 

 

Registro dei corrispettivi giornalieri in cui trascrivere dalla chiusura di fine serata l'incasso del giorno.
 

 

Registro per mancato o irregolare funzionamento del misuratore fiscale, su cui annotare l'importo totale pagato da ogni singolo cliente.
 

 

Copia dei documenti relativi alla messa in servizio del misuratore fiscale.